Worldwide Cost of Living 2021

di lettura

Secondo il rapporto dell'Economist Intelligence Unit, la città più costosa al mondo in cui vivere è Tel Aviv che guadagna 5 posizioni rispetto alla precedente edizione.

Image

Il report misura il trend del costo della vita (paniere di 200 beni e servizi) in 173 città di tutto il mondo.

In testa alla classifica compaiono prevalentemente città europee e asiatiche, mentre le città del Nord America e della Cina registrano incrementi dei prezzi più contenuti.  

Tel Aviv ha una valuta forte e ha condotto uno dei programmi di vaccinazione più veloci del mondo. Il tasso di inflazione dei prezzi è aumentato del 3,5% su base annua in termini di valuta locale a settembre 2021. Problemi di catena di approvvigionamento e cambiamenti nella domanda dei consumatori hanno portato a un aumento dei prezzi per le materie prime e altri beni.

Al secondo posto Parigi (in testa nella precedente edizione) davanti a Singapore. Al quarto posto Zurigo e a seguire Hong Kong, New York, Ginevra, Copenaghen, Los Angeles e Osaka.

Le 10 città più care al mondo

WCOL Index 2021

Roma ha registrato la più ampia perdita di posizioni nel ranking WCOL passando dal 32° al 48° posto.

Teheran registra invece il più marcato recupero passando dal 78° posto in classifica al 29°, in particolare a causa delle sanzioni statunitense che provocano aumenti ingenti dei prezzi dei prodotti importati.

Damasco e Tripoli sono tra le città più economiche al mondo.

Gli analisti prevedono che il tasso di inflazione globale raggiungerà il 4.3% nel 2022 (in discesa rispetto al 5.1% del 2021), ma ancora sostanzialmente più alto rispetto al tasso registrato negli ultimi anni.

Fonte: Worldwide Cost of Living

Analisi di mercato
SACE SIMEST Export italiano gennaio 2023
SACE SIMEST Export italiano gennaio 2023
L'export a gennaio è cresciuto del 15,3% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente, sulla spinta dei valori medi unitari (+12,7%) e, in parte, del dato in volume (+2,4%).
Export ortofrutta 2022: vendite a 5,3 miliardi
Export ortofrutta 2022: vendite a 5,3 miliardi
Secondo Fruitimprese, il comparto ortofrutta tiene in un anno molto difficile grazie soprattutto alla frutta fresca (mele, uva da tavola e kiwi).
Bio Made in Italy in Giappone
Bio Made in Italy in Giappone
Nomisma ha condotto un’analisi sulle opportunità commerciali dei prodotti biologici italiani nel mercato giapponese.
La ripresa del turismo e la filiera agro-alimentare
La ripresa del turismo e la filiera agro-alimentare
Secondo i dati provvisori relativi al 2022, le presenze turistiche sono aumentate del 37% rispetto all’anno precedente (clienti non residenti +81,2% e residenti +11,3%).
Indagine conoscitiva sul Made in Italy
Indagine conoscitiva sul Made in Italy
L’Istat ha presentato il Dossier “Contributi alla ripresa del Made in Italy e segnali di vulnerabilità dei Sistemi Locali del Lavoro” alla Commissione Attività produttive della Camera dei Deputati.
Previsioni Demoskopika flussi turistici 2023
Previsioni Demoskopika flussi turistici 2023
“Tourism Forecast 2023” dell’Istituto Demoskopika stima arrivi, presenze e spesa turistica per regione, elaborando la serie storica dei flussi dal 2010 al 2022.
Export distretti: Piemonte, Lombardia e Triveneto
Export distretti: Piemonte, Lombardia e Triveneto
Risultati export delle principali regioni del nord ad elevata intensità distrettuale nei primi 9 mesi 2022, elaborati dal Centro Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo.
Le maggiori aziende Moda con sede  in Italia
Le maggiori aziende Moda con sede in Italia
L’Area Studi Mediobanca ha pubblicato il nuovo report sulle Maggiori aziende Moda Italia che aggrega i dati finanziari di 152 società con sede in Italia e fatturato superiore a € 100mln.
Classifica 10 migliori formaggi al mondo: 8 sono italiani
Classifica 10 migliori formaggi al mondo: 8 sono italiani
Secondo la graduatoria globale di TasteAtlas, l’atlante internazionale dei piatti e dei prodotti tipici locali, i formaggi italiani sono i migliori al mondo tra gli oltre 100 analizzati.
SACE SIMEST Export italiano dicembre 2022
SACE SIMEST Export italiano dicembre 2022
Le vendite oltreconfine di beni Made in Italy hanno chiuso il 2022 in crescita del 19,9% sfiorando così i 625 miliardi di euro.