17 giugno 2021

Report 2020 AssoBirra

di lettura

Secondo i dati pubblicati da AssoBirra, nel 2020 la produzione nazionale è dimi­nuita dell’8,4% (da 17.288.000 ettolitri a 15.829.000).

Report 2020 AssoBirra

La crisi ha coinvolto tutta la filiera della birra, in particolare i consumi del fuori casa crollati in Italia dell’11,4% (18.784.000 ettolitri nei con­fronti di un 2019 che aveva su­perato la quota dei 21 milioni di ettolitri).

Il valore aggiunto del settore birra in Euro­pa è sceso dai 60 miliardi di euro del 2019, ai 45 miliardi nel 2020 (-25%).

L’export italiano di birra, dopo anni di crescita, subisce un calo del 4,8% con volumi pari a 3,3 milio­ni di ettolitri riconfermandosi comunque nei paesi a forte tradizione birraria. Tra i principali Paesi importatori troviamo ancora in pole position il Regno Unito (47,3%), gli USA (7,3%) e l’Australia (7%).

L’import italiano è crollato del 15% nel 2020.

Secondo Alfredo Pratolongo Vice Presidente di AssoBirra: “Nel 2020 la reputazione della birra in Italia è risultata fra le più alte in Europa, al terzo posto dietro a Polonia e Romania, battendo Paesi a grande tradizione come la Germania. Secondo i dati della ricerca pan-europea svolta ogni due anni dai Brewers of Europe, la birra in Italia spicca per la sua capacità di abbinarsi a sapori diversi e per la varietà di gusti e stili, icona della socialità e trasversale alle classi sociali e demografiche”.

Fino al 2019, la birra aveva generato un valore condiviso di 5,9 miliardi di euro nel solo canale Ho.Re.Ca. Nel primo semestre 2020 si è registrato un decremento di 1,3 miliardi di euro che ha bruciato quasi tutta la crescita degli ultimi 4 anni.

Nell’ultima Legge di Bilancio la filiera di orzo da birra e la filiera del luppolo sono state riconosciute come vere filiere. Circa 1.000 imprese, grandi e piccole, operano su tutto il territorio nazionale offrendo lavoro a circa 144.000 persone.

Le aziende del comparto per reagire alla pandemia hanno investito in termini di digitalizzazione della filiera. Alcune hanno ampliato la loro offerta e ottimizzato le soluzioni di e-commerce. Altre hanno accolto la crescita del mondo digitale a 360 gradi, cercando di offrire ai propri consumatori e agli attori del canale Ho.Re.Ca. servizi più innovativi.

Produzione in volume, 2009=100, 2021 primo trimestre

Produzione birra in Italia 2020

Fonte: Assobirra 

Analisi di mercato
Proiezioni per l’economia italiana 2024 – 2026
11 aprile 2024 Proiezioni per l’economia italiana 2024 – 2026
Secondo le proiezioni macroeconomiche elaborate dalla Banca d’Italia, il PIL nazionale aumenterebbe dello 0,6% nel 2024, dell’1% nel 2025 e dell’1,2% nel 2026.
Bilancia agroalimentare italiana 2023
8 aprile 2024 Bilancia agroalimentare italiana 2023
Nel 2023 le esportazioni italiane di prodotti agroalimentari hanno registrato una crescita del 5,7% rispetto al 2022, raggiungendo i 64 miliardi di euro (prodotti trasformati 55,3 miliardi, prodotti agricoli 8,8 miliardi).
Istat: Rapporto sulla competitività dei settori produttivi 2024
2 aprile 2024 Istat: Rapporto sulla competitività dei settori produttivi 2024
Il XII Rapporto sulla competitività dei settori produttivi analizza gli shock che dal 2020 hanno colpito l’economia italiana e valuta le conseguenze sulla performance del sistema e sui comportamenti d’impresa.
Export prodotti cosmetici nel 2023
25 marzo 2024 Export prodotti cosmetici nel 2023
Centro Studi di Cosmetica Italia ha presentato al Cosmoprof Worldwide Bologna 2024 i dati congiunturali e l’andamento dell'export del settore cosmetico nazionale.
Geografia produttiva delle rinnovabili in Italia 2024
21 marzo 2024 Geografia produttiva delle rinnovabili in Italia 2024
Fondazione Symbola racconta il futuro delle energie rinnovabili da qui al 2030 e aggiorna la geografia delle imprese attive nelle filiere del fotovoltaico, eolico, idroelettrico, geotermico e bioenergie.
Export italiano gennaio 2024
20 marzo 2024 Export italiano gennaio 2024
A gennaio il valore dell’export italiano è rimasto pressoché stabile su base annua (-0,2%). L’incremento dei valori medi unitari (+1,7%) è stato compensato da una simile riduzione del dato in volume (-1,8%).
Where to Export Map 2024
15 marzo 2024 Where to Export Map 2024
SACE ha pubblicato un aggiornamento, dedicato alle imprese che guardano alle opportunità provenienti dai mercati esteri, che analizza come si sta muovendo la domanda mondiale.
Mercato globale dei beni di lusso 2024
14 marzo 2024 Mercato globale dei beni di lusso 2024
Secondo il report di RetailX “Global Luxury” nel 2023 il mercato mondiale dei beni di lusso ha raggiunto i 354,81 miliardi di dollari (erano 312,63 nel 2022).
Esportazioni delle regioni italiane 2023
12 marzo 2024 Esportazioni delle regioni italiane 2023
Nel 2023, rispetto all’anno precedente, l’export nazionale in valore risulta stazionario e riflette dinamiche territoriali molto differenziate.
Mercato unico europeo:  confronto con il mercato USA
11 marzo 2024 Mercato unico europeo: confronto con il mercato USA
A 30 anni dall’istituzione del mercato unico europeo, il Brief Cdp confronta l’integrazione economica e l’armonizzazione fiscale dell’Europa con quella realizzata negli Stati Uniti.