27 aprile 2020

Finanziamenti SIMEST a sostegno delle PMI: +20% nel primo trimestre

di lettura

In risposta all’emergenza Covid-19, Simest nel primo trimestre 2020 ha contrattualizzato 194 operazioni di finanziamento agevolato per circa 70 milioni di euro (+20% rispetto allo stesso periodo del 2019).

Image

Circa la metà delle risorse che consentiranno alle imprese di finanziare progetti di internazionalizzazione in Paesi extra-UE e di rafforzare la capacità di export sono state contrattualizzate nel solo mese di marzo.

Per quanto riguarda la distribuzione geografica delle 172 imprese beneficiarie:

  • 35 sono lombarde (14,7 milioni di euro)
  • 34 venete (15,3 milioni di euro)
  • 22 laziali (11,9 milioni)
  • 17 piemontesi (4,8 milioni)
  • 16 campane (4,6 milioni)
  • 11 toscane (2,3 milioni)
  • 10 emiliano-romagnole (4,5 milioni)
  • 9 marchigiane (2,3 milioni)
  • 6 pugliesi (1,7 milioni)
  • 5 abruzzesi (4,7 milioni)
  • 3 siciliane (552.000 euro)
  • 2 del Trentino – Alto Adige (708.000 euro)
  • 1 ligure (380.000 euro)
  • 1 molisana (300.000 euro).

Trentacinque i Paesi oggetto dei progetti di internazionalizzazione sostenuti da Simest che con SACE costituisce il Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo Cdp:
Albania, Algeria, Australia, Azerbaigian, Brasile, Canada, Cile, Cina, Corea del Sud, Egitto, Emirati Arabi, Georgia, Giappone, India, Indonesia, Kosovo, Marocco, Messico, Montenegro, Oman, Pakistan, Perù, Qatar, Russia, Senegal, Serbia, Singapore, Stati Uniti, Sudafrica, Svizzera, Tanzania, Thailandia, Tunisia, Vietnam, Zambia.

Tipologia di finanziamento

Delle 194 operazioni contrattualizzate sono state accolte:

  • 78 domande relative allo strumento “Patrimonializzazione”, un prestito a medio-lungo termine dedicato esclusivamente alle PMI che esportano
  • 55 operazioni riguardano il finanziamento “Fiere, mostre e missioni di sistema”, grazie al quale le PMI possono coprire tutte le spese relative alla partecipazione a questo tipo di eventi e far conoscere il proprio marchio e i propri prodotti nel mondo
  • 50 operazioni fanno parte dello strumento “Inserimento sui Mercati Esteri”, che copre le spese per l’apertura di una prima struttura commerciale all’estero
  • 6 contratti appartengono agli “Studi di Fattibilità” che consentono all’impresa di valutare l’opportunità di effettuare investimenti commerciali o produttivi
  • 5 domande di finanziamento “E-Commerce” per aprire alle imprese la strada del commercio elettronico.

Fonte: SACE – Simest

Analisi di mercato
Export italiano dicembre 2023
19 febbraio 2024 Export italiano dicembre 2023
Nel 2023 il valore dell’export italiano è rimasto stazionario rispetto all’anno precedente. L’aumento dei valori medi unitari (+5,3%) è stato pienamente compensato da una riduzione, superiore alle attese dei volumi (-5,1%).
Previsioni export italiano di servizi
19 febbraio 2024 Previsioni export italiano di servizi
Secondo il “Focus on” di SACE, nel 2023 l’export italiano di servizi è cresciuto dell’11,2% a € 135 miliardi; per il 2024 è atteso un incremento del 4,6%.
Turchıa: crescono Aerospazıo e Dıfesa
17 febbraio 2024 Turchıa: crescono Aerospazıo e Dıfesa
Negli ultimi dieci anni, l’industria turca dell’Aerospazio e della Difesa è passata dal semplice approvvigionamento alla progettazione e alla produzione.
Previsioni della Commissione europea inverno 2024
16 febbraio 2024 Previsioni della Commissione europea inverno 2024
Secondo la Commissione europea, l'attività economica è cresciuta solo dello 0,5% nel 2023, sia nell'UE che nella zona euro. Le prospettive per il 2024 sono riviste al ribasso allo 0,9% nell'UE e allo 0,8% nell'area dell'euro.
Ismea: export prodotti lattiero caseari
7 febbraio 2024 Ismea: export prodotti lattiero caseari
Nel periodo gennaio - settembre 2023, le esportazioni di formaggi e latticini italiani sono cresciute del 13,7% in valore e poco meno del 5% in volume, trainate dal mercato tedesco (+10% in volume) e dai freschi (+17% in valore).
Settore calzaturiero: preconsuntivo 2023 e aspettative per il 2024
2 febbraio 2024 Settore calzaturiero: preconsuntivo 2023 e aspettative per il 2024
Area Studi Mediobanca ha pubblicato un report sul settore calzaturiero che, dopo un biennio di crescita a doppia cifra, chiude il 2023 al +2%.
Italia leader nell’industria della pasta
25 gennaio 2024 Italia leader nell’industria della pasta
Secondo un’analisi dell’Area Studi Mediobanca, l’Italia è prima al mondo per produzione di pasta con 3,7 mln di tonnellate (pari al 22,3% del totale).
Bollettino economico Banca d’Italia gennaio 2024
23 gennaio 2024 Bollettino economico Banca d’Italia gennaio 2024
Alla fine del 2023 l’attività economica mondiale si è ulteriormente indebolita. La produzione manifatturiera ha continuato a ristagnare e la dinamica dei servizi ha perso vigore.
Export italiano novembre 2023
16 gennaio 2024 Export italiano novembre 2023
Tra gennaio e novembre 2023, l’export italiano in valore è aumentato dello 0,7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.
Ismea: export vino primi 9 mesi 2023
15 gennaio 2024 Ismea: export vino primi 9 mesi 2023
Il 2023 del vino è stato caratterizzato da produzione in forte contrazione e riduzione degli scambi internazionali, sia in volume che in valore.