17 ottobre 2023

Shop Circle raccoglie $120 milioni e costruisce il futuro dell’e-commerce

di lettura

Shop Circle è una società tecnologica italo-inglese leader nello sviluppo e commercializzazione di app per gli operatori dell’e-commerce.

Shop Circle raccoglie $120 milioni e costruisce il futuro dell’e-commerce

In pochi mesi la scale-up fondata nel 2021 a Londra dagli imprenditori Luca Cartechini e Gian Maria Gramondi, grazie ad alcune applicazioni tecnologiche a supporto della vendita online molto scaricate nello store di Shopify, ha catalizzato l’attenzione degli investitori internazionali. Nel 2022 ha raccolto 65 milioni in tre round ed è cresciuta del 360%.

La visione dei due giovani imprenditori italiani è sempre stata quella di creare un sistema operativo completo per i brand dell’e-commerce e di fornire loro gli strumenti e i software più all’avanguardia del settore.

Shop Circle offre il suo ecosistema integrato di applicazioni a più di 100.000 e-commerce brand in tutto il mondo. Inoltre ha introdotto un programma di consulenza tecnologica per:

  • supportare le aziende di e-commerce a identificare le soluzioni più adatte alle specifiche necessità
  • sbloccare il vero potenziale eliminando tecnologie e costi superflui, favorendo la crescita a lungo termine
  • far crescere i negozi virtuali aumentando la conversione e offrendo esperienze online uniche ai clienti finali.

Il team di Shop Circle è formato da più di 100 professionisti che operano in tutto il mondo e che vantano significative esperienze nel settore (Amazon, Shopify, Uber e altri noti brand di e-commerce).

Il 6 settembre 2023 l’azienda ha annunciato il completamento di un round di investimento Serie A, raccogliendo un totale di $120 milioni tra equity e debt financing.

Round di investimento Serie A

Il round è stato guidato dai fondi di Venture Capital 645 Ventures e 3VC, con la partecipazione dei precedenti investitori istituzionali americani QED Investors e NfX.

Sono entrati nel capitale di Shop Circle anche i VC italiani:

  • CDP Venture Capital SGR (attraverso il Fondo Corporate Partners 1 - Comparto Service Tech)
  • Primo Ventures SGR (Fondo Primo Digital)
  • BlackSheep Madtech Fund (gestito da EUREKA! Venture SGR)
  • The TechShop SGR (Fondo Techshop Primo).

Il fondo statunitense i80Group è stato scelto come partner per il debito.

Gli investitori credono che la piattaforma SaaS sviluppata dai due talenti italiani sarà una forza trainante nel plasmare il futuro dell’e-commerce.

Fonte: Cdp Venture Capital

Altre tematiche
Raccomandazione della Commissione Europea: EU toolbox contro la contraffazione
14 maggio 2024 Raccomandazione della Commissione Europea: "EU toolbox contro la contraffazione"
Si raccomandano azioni per combattere la contraffazione e proteggere meglio i diritti di proprietà intellettuale, che interessano il 50% del PIL dell'UE.
Dhl Express: 5 nuovi voli settimanali Malpensa - Hong Kong
4 aprile 2024 Dhl Express: 5 nuovi voli settimanali Malpensa - Hong Kong
Dhl Express Italy ha inaugurato il nuovo collegamento diretto, con 5 voli settimanali, tra l’aeroporto di Milano Malpensa e quello di Hong Kong
Corridoi ed efficienza logistica dei territori 2024
3 aprile 2024 Corridoi ed efficienza logistica dei territori 2024
Contship Italia e Srm hanno pubblicato i risultati dell'indagine che analizza le scelte logistiche e l’utilizzo dell’intermodalità e delle clausole Incoterms di 400 aziende di Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto.
Brevetti in Europa 2023
19 marzo 2024 Brevetti in Europa 2023
L’indice dei brevetti dell’EPO dimostra che l’innovazione è rimasta solida nel 2023, con aziende e inventori che hanno depositato un numero record di domande di brevetto europeo.
Rincari per il trasporto marittimo su grandi navi
20 febbraio 2024 Rincari per il trasporto marittimo su grandi navi
La direttiva UE 2023/959 ha ampliato l'ambito di applicazione del sistema EU ETS estendendo gli obblighi derivanti dalla direttiva 2003/87/CE alle emissioni prodotte dal trasporto marittimo.
Conseguenze della crisi di Suez
22 gennaio 2024 Conseguenze della crisi di Suez
Il Presidente di Promos Italia, Giovanni Da Pozzo, commenta le conseguenze che la “Crisi di Suez” potrebbe avere sul commercio estero delle imprese italiane e le possibili ricadute sull’economia nazionale e internazionale.
Crolla il traffico container nel Mar Rosso a dicembre
18 gennaio 2024 Crolla il traffico container nel Mar Rosso a dicembre
L'indicatore del commercio Kiel a dicembre 2023 registra le gravi conseguenze causate dagli attacchi alle navi mercantili nel Mar Rosso.
Come promuovere l’industria robotica sui mercati esteri
22 dicembre 2023 Come promuovere l’industria robotica sui mercati esteri
L’industria italiana della robotica ha recuperato rispetto al 2020 e sta vivendo una fase positiva anche grazie alla transizione 4.0.
Voto UE sul nuovo regolamento imballaggi (PPWR)
1 dicembre 2023 Voto UE sul nuovo regolamento imballaggi (PPWR)
La revisione del mercato europeo degli imballaggi e dei rifiuti di imballaggio è essenziale per la competitività e l'innovazione europea e per allineare ambizioni ambientali e realtà industriale.
Come progettare un piano efficace di vendite all’estero?
24 novembre 2023 Come progettare un piano efficace di vendite all’estero?
Il piano di export deve definire: mercati-obiettivo, canali distributivi, segmentazione clienti locali, promozione dell’offerta pensata per canali / buyer persona.